Browsed by
Categoria: Notizie

«Dovevamo fare come quelli della Uno bianca»

«Dovevamo fare come quelli della Uno bianca»

L’operazione «‘ndrangheta stragista» rivela gli accordi tra ‘ndrangheta e mafia negli anni ’90. Urge portare nelle scuole la storia dell’impegno antimafia   Negli anni delle stragi la mafia siciliana agiva insieme alla ‘ndrangheta calabrese, nell’ambito di un progetto eversivo diretto a modificare la gestione del potere pubblico. È quanto emerge dall’operazione «‘ndrangheta stragista», che stamani ha condotto all’arresto dei mandanti del duplice omicidio dei carabinieri Antonino Fava e Vincenzo Garofalo, il 18 gennaio 1994 ammazzati a colpi d’arma da fuoco…

Read More Read More

Omicidio Alpi-Hrovatin, verso l’archiviazione dell’inchiesta

Omicidio Alpi-Hrovatin, verso l’archiviazione dell’inchiesta

La Procura di Roma ha deciso di chiedere l’archiviazione dell’inchiesta sull’omicidio della giornalista del Tg3 Ilaria Alpi e dell’operatore Miran Hrovatin, avvenuto 23 anni fa e ancora avvolto nel mistero. La vicenda è spesso ricordata come uno dei casi irrisolti più scottanti della storia italiana, spesso associato a dibattiti su traffico illecito di armi o di rifiuti.

Oggi a Roma interverrò all’inaugurazione di “I Carbonari”

Oggi a Roma interverrò all’inaugurazione di “I Carbonari”

Il ristorante didattico in un immobile tolto alla mafia, ci lavoreranno i ragazzi dell’Alberghiero Tor Carbone     Alle 18,30 di oggi, 15 giugno 2017, parteciperò all’inaugurazione del ristorante didattico I Carbonari, in via San Cosimato, a Roma, nei pressi della casa del grande Alberto Sordi. Sono stata invitata dalla dirigente scolastica dell’Istituto Alberghiero Tor Carbone, professoressa Cristina Tonelli.

Migranti, i 68 arresti in Calabria confermano le speculazioni del sistema

Migranti, i 68 arresti in Calabria confermano le speculazioni del sistema

La farsa dell’accoglienza agli extracomunitari Sono 68 gli arresti dell’operazione «Jonny» sul Cara di Isola Capo Rizzuto (Crotone). Magistratura e forze dell’ordine, cui plaudo, hanno colpito con forza il clan di ‘ndrangheta Arena, che sui migranti avrebbe creato un giro d’affari impressionante.

Manette primarie in casa del Pd

Manette primarie in casa del Pd

Nel Comune di Terni arresti per illecita gestione È durata poco la festa per la legittimazione di Renzi con le primarie farsa per la segreteria del Pd. Infatti ieri sono stati arrestati, ai domiciliari, il sindaco del Comune di Terni, Leopoldo Di Girolamo, e l’assessore ai Lavori pubblici Stefano Bucari, entrambi del Pd, nell’ambito di un’indagine su appalti di servizi pubblici: manutenzione del verde pubblico in città e nei cimiteri, gestione dei servizi cimiteriali e dei servizi turistici presso l’area…

Read More Read More

Beni pubblici di grande pregio e lotta alle “pastette”

Beni pubblici di grande pregio e lotta alle “pastette”

Il discusso incarico triennale per la gestione di Castelporziano In rivolta dirigenti pubblici e docenti universitari con lunga esperienza di gestione di aree protette dello Stato. L’incarico triennale per la gestione di Castelporziano, la residenza estiva del presidente della Repubblica, è stato assegnato per la prima volta con selezione pubblica, che ha vinto Giulia Bonella, 44enne figlia dell’ex vicesegretario della Presidenza della Repubblica.