Browsed by
Autore: Chiara Di Benedetto

Legge di Stabilità: le proposte con M5s per alimentare la Cultura

Legge di Stabilità: le proposte con M5s per alimentare la Cultura

In commissione Bilancio ho presentato alcuni emendamenti significativi, nell’ambito del lavoro sulla Legge di Stabilità per il 2018. Sarà l’ultima sessione di bilancio della legislatura in corso. Speriamo di chiudere in bellezza e di vedere approvate alcune proposte importanti. Ve ne parlo per tenervi correttamente informati della mia attività e per aggiornarvi rispetto all’intenso lavoro che ho svolto finora.

Scuola: l’incarico illegittimo al maestro del Pd (amico del direttore)

Scuola: l’incarico illegittimo al maestro del Pd (amico del direttore)

In foto il maestro Angelo Licalsi, direttore dell’istituto musicale “V. Bellini” di Caltanissetta Lo scorso 6 novembre ho presentato alla Camera un’interrogazione a risposta in commissione. L’oggetto riguarda un incarico di insegnamento al maestro di chitarra Giovanni Puddu, che in pubblico si è presentato come pezzo grosso del Pd nazionale. Pare un capitolo tipico del’Italia affossata dai partiti: poca trasparenza nelle relative procedure, silenzi istituzionali e dichiarati rapporti di amicizia.

Povero Ovidio, “usato” per possibili abusi edilizi

Povero Ovidio, “usato” per possibili abusi edilizi

Una sanatoria nascosta nel provvedimento sulle celebrazioni per i 2000 anni dalla morte di Ovidio. È l’allarme che ho lanciato da deputata capogruppo M5s in commissione Cultura, in cui stiamo esaminando il provvedimento, giunto blindato, che mira a promuovere e valorizzare l’opera di Publio Ovidio Nasone in Italia e all’estero. Il disegno di legge prevede l’istituzione di un comitato promotore e una dotazione economica di 700mila euro per gli anni 2017 e 2018. Una cifra bassa.

Abbandono scolastico: record (intollerabile) in Sicilia

Abbandono scolastico: record (intollerabile) in Sicilia

Per la Sicilia sono drammatici i dati contenuti nell’Ottavo Atlante dell’infanzia a rischio “Lettera alla scuola” di Save the Children. Rischiano di alimentare gli eserciti della mafia il primato italiano della Sicilia circa l’abbandono scolastico nelle scuole secondarie di primo grado e il terzo posto nazionale per l’abbandono registrato nelle scuole secondarie di secondo grado.

A Palermo la commissione Cultura (della Camera)

A Palermo la commissione Cultura (della Camera)

Su mia iniziativa, oggi e domani – 10 e 11 novembre 2017 – la commissione Cultura (della Camera dei Deputati) sarà a Palermo, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle buone pratiche della diffusione culturale. Due giorni pieni di visite in luoghi chiave: da Palazzo Tarallo allo Zen. Palermo ha un ruolo centrale nella Cultura, che il Movimento 5stelle sottolinea e valorizza. Io dico che la Cultura è memoria e futuro.

Premio Buttitta, ho premiato i vincitori della X edizione

Premio Buttitta, ho premiato i vincitori della X edizione

Premio Ignazio Buttitta, X edizione, con grande emozione ieri sera, 8 novembre 2017, ho consegnato il prestigioso riconoscimento per Vito Parrinello (in memoriam) e il Teatro Ditirammu di Palermo, Esempi di ricerca culturale profonda e preziosa. Hanno ritirato il Premio i figli del compianto Parrinello e la grande interprete di canto popolare Rosa Mistretta. Ringrazio l’Organizzazione del Premio per avermi dato questa possibilità e questa gioia. Nella mia Palermo la Cultura è di casa, è viva, è ricca, è memoria…

Read More Read More

Spettacolo, il governo bara

Spettacolo, il governo bara

Roma, Camera, 8 novembre 2017. Eccovi il mio intervento in Aula sul provvedimento, in esame, “Disposizioni in materia di spettacolo e deleghe al Governo per il riordino della materia”. Ho annunciato il voto di astensione del MoVimento 5 Stelle, trattandosi dell’ennesima presa in giro del governo, soprattutto nei confronti dei lavoratori del settore.

Reggia di Caserta, mia interrogazione sui recenti danni

Reggia di Caserta, mia interrogazione sui recenti danni

Al ministro Franceschini anche la richiesta se intenda disporre più risorse o personale per la sicurezza del monumento   L’accesso ai luoghi pubblici della cultura “può essere gratuito o a pagamento, ma, in ogni caso, non può mai compromettere la tutela e la conservazione del patrimonio culturale, tantomeno la sicurezza e l’ordine pubblico”. L’ho sottolineato in un’interrogazione indirizzata al ministero dei Beni culturali. La gestione del patrimonio culturale deve avvenire in maniera sostenibile: l’economicità di tale gestione non può costituire…

Read More Read More