Browsed by
Mese: luglio 2014

DL ART BONUS: M5S: “Sì a crowdfunding on line per beni culturali”

DL ART BONUS: M5S: “Sì a crowdfunding on line per beni culturali”

“Grazie a un nostro emendamento al Dl Art Bonus, accolto e approvato, ogni cittadino potrà scegliere di effettuare donazioni, anche online, per beni culturali, enti o fondazioni liriche. Tali donazioni beneficiano del credito d’imposta che, per il primo anno, e’ pari al 65% della quota versata”. Lo affermano in una nota congiunta i deputati del Movimento 5 Stelle in commissione Cultura. “Il provvedimento va a integrare un altro nostro emendamento approvato, che prevede la creazione di un portale nazionale gestito…

Read More Read More

Pagamento POS in 12 siti culturali siciliani: non è mai troppo tardi?

Pagamento POS in 12 siti culturali siciliani: non è mai troppo tardi?

In Sicilia FINALMENTE arrivano i POS per i pagamenti elettronici in 12 diversi siti di competenza della Regione Siciliana di cui 3 nella provincia di Palermo: San Giovanni degli Eremiti, la Galleria Regionale di Palazzo Abatellis e il Chiostro di Monreale. Lo ribadisco, FINALMENTE! Palermo era, ricordiamolo, una delle candidate a Capitale Europea della Cultura 2019 e comprendiamo bene il motivo della sua esclusione anche a causa di questi assurdi ritardi nell’adeguamento a essenziali servizi per i turisti così come…

Read More Read More

Scuola: il fumo negli occhi del governo Renzi

Scuola: il fumo negli occhi del governo Renzi

   “Più emergono indiscrezioni sulle intenzioni del governo sulla scuola, più ci rendiamo conto di quanta incompetenza, ignoranza e malafede ci sia a palazzo Chigi nei confronti dell’istruzione statale. L’unica certezza che sembra delinearsi all’orizzonte è l’ennesimo taglio pesante che il governo sta confezionando ad arte, sventolando frasi scontate e ovvietà degne del peggior ministro dell’istruzione Mariastella Gelmini. Premiare i docenti che vogliono dedicare più tempo alla scuola è infatti già possibile con lo svolgimento dei progetti  che annualmente potrebbero essere…

Read More Read More

Il collasso dei Beni Culturali siciliani

Il collasso dei Beni Culturali siciliani

Il passato lo disintegra l’incuria, il futuro una malsana gestione della cosa pubblica.E la Sicilia, e questo forse non si sa – e da qui la mia rabbia, il mio scrivere – eccelle tanto nell’unaquanto nell’altra. Perché, nell’indifferenza e nel collasso generale dei beni culturali in Italia, laSicilia è ormai giunta nella fase più avanzata della sua attenta opera di destrutturazione del sistemagestionale del suo inestimabile patrimonio. E col D.D.G. 2372 del 28/8/2013 prima e per di piùadesso tramite l’accordo…

Read More Read More